Scopri di più sull'uso delle OTA

Due viaggiatori su tre prenotano il loro viaggio online. Le OTA sono in grado di offrire un’esperienza senza intoppi e user-friendly, ideale per chi desidera cercare, prenotare e gestire il proprio soggiorno in pochi clic.

 

RICHIEDI UNA DEMO

roomraccoon yield manager

 

 

 

Fatti trovare dai tuoi clienti

Gli hotel che utilizzano le OTA possono contare su tassi di occupazione più alti e su fatturati maggiori, soprattutto in bassa stagione. Per la maggior parte degli albergatori le OTA rappresentano piattaforme di marketing e distribuzione necessarie, da cui trarre vantaggio soprattutto quando i viaggiatori le usano per effettuare una ricerca prima di passare alla prenotazione diretta.

Raggiungi un mercato di proporzioni gigantesche

Nel luglio del 2019 Booking.com e TripAdvisor hanno generato un totale di 1,221 milioni di visite ai loro siti.  Sfrutta queste piattaforme customer-driven per raggiungere gli ospiti e ottenere più prenotazioni per la tua struttura.

Le OTA integrate con il nostro PMS 

Il channel manager di RoomRaccoon è collegato alle più importanti OTA utilizzate ogni anno da milioni di viaggiatori business e leisure per prenotare i loro soggiorni. E il bello è che non addebitiamo alcun extra ai nostri clienti per collegarsi alle OTA, perché siamo convinti che le prenotazioni online siano essenziali per il loro successo - e il successo degli albergatori è proprio quello a cui puntiamo! 

Sincronizza tariffe e disponibilità in soli 5 secondi 

Il potente channel manager di RoomRaccoon sincronizza le tue tariffe e disponibilità sulle varie OTA entro 5 secondi al massimo! Grazie a RoomRaccoon risparmi tempo ed eviti gli errori manuali, per non parlare della seccatura di dover accedere ogni volta ai singoli extranet.

Migliora la tua brand awareness  

Le nuove generazioni di viaggiatori fanno molto affidamento sulle recensioni online. Per questo gli hotel che si sforzano di mantenere una presenza digitale positiva su siti come Tripadvisor vengono ricompensati.

 

FAQ

 

1. Perché i consumatori preferiscono prenotare sulle OTA?

Ogni volta che pianifichi un viaggio la prima cosa che fai è confrontare le varie opzioni sul web. Le OTA rappresentano la scelta più immediata per trovare un alloggio, proprio perché ti consentono di confrontare prezzi, tipologie di camere e destinazioni in maniera semplice e comoda. In più, tramite le OTA i viaggiatori possono anche prenotare direttamente voli ed escursioni.

 

2. Quali sono le fonti di guadagno per una OTA?

La maggior parte delle OTA guadagna grazie alle commissioni applicate sulle prenotazioni, che variano dal 5 al 25%. Alcune OTA, ad esempio Expedia, ricavano la maggior parte dei loro guadagni dal cosiddetto “merchant business model”: tali piattaforme acquistano camere d’hotel e poi le rivendono ai viaggiatori, spesso sotto forma di pacchetti che comprendono anche voli e noleggi auto.

 

3. Quali sono gli svantaggi delle OTA?

Lo svantaggio più ovvio è che gli albergatori sono tenuti a pagare una commissione alle OTA ogni volta che ricevono una prenotazione. Inoltre, non potrai gestire le interazioni con i tuoi ospiti in prima persona e quindi non avrai il controllo diretto sull’esperienza di prenotazione, a differenza di quanto accade con le prenotazioni dirette. Nonostante ciò, per molti albergatori versare una commissione non è un problema perché ritengono che sia il giusto prezzo da pagare per i servizi offerti dalle OTA.

 

4. Quali sono le OTA più importanti?


Booking.com

Booking.com è la OTA preferita dai viaggiatori e un colosso del settore. Grazie a una spesa pubblicitaria su Google di circa 1 miliardo di dollari, ogni volta che un viaggiatore cerca un alloggio in qualsiasi destinazione al mondo gli annunci di Booking.com appaiano sempre nelle prime posizioni. Booking.com si contende il traffico di qualità sui motori di ricerca con Expedia, Tripadvisor e con lo stesso Google. 

RoomRaccoon è premium partner di Booking.com: per questo i nostri clienti possono gestire le loro recensioni su Booking.com direttamente attraverso il nostro gestionale.

 

Airbnb

Airbnb è una piattaforma di home sharing nata per gli host che desiderano affittare case e appartamenti. Questa OTA si sta diffondendo sempre di più anche presso i boutique hotel e i B&B, probabilmente perché le commissioni di Airbnb sono inferiori alla media del settore, che si attesta sul 15-25% a prenotazione. 

 

Expedia

Expedia.com è la seconda agenzia di viaggi online dotata di tutti i servizi dopo Booking.com. Expedia Groups è proprietaria di Hotels.com, Trivago e TripAdvisor, ed è molto diffusa negli Stati Uniti e in Canada, il più grande mercato turistico al mondo. Su Expedia i clienti acquistano più di frequente i pacchetti di viaggio rispetto alle singole camere.  

 

Tripadvisor

Tripadvisor è conosciuta principalmente per i contenuti e per le recensioni generate dai suoi utenti. Secondo alcune statistiche, l’80% dei viaggiatori trascorre fino a 4 settimane su Tripadvisor a leggere le recensioni degli altri viaggiatori e a cercare destinazioni di viaggio. Ecco perché TripAdvisor è oggi una delle OTA più influenti nel settore delle prenotazioni alberghiere online.