Back to overview

Software gestionale hotel. 5 strumenti che non possono mancare nel 2022

software_gestionale_alberghi_resized

Dopo la crisi del settore dovuta al Coronavirus, i numeri confermano che il turismo è ripartito alla grande. Molti albergatori sono al completo, e specie nelle località più frequentate i ritmi sono tornati quelli pre-2020. Il periodo è favorevole, ma per cavalcare l’onda hai bisogno degli strumenti giusti, prima di tutto un software gestionale hotel al passo con i tempi.

In questo articolo abbiamo raccolto alcune funzionalità che proprio non possono mancare in un software gestionale per alberghi nel 2022. Si tratta di strumenti essenziali per gestire la tua struttura in maniera più efficace e veloce, lasciandoti più tempo a disposizione per altre attività e generando un revenue maggiore. 

Vediamo insieme di cosa stiamo parlando.

 

1. Soluzione all-in-one

Un prerequisito essenziale che tutti i software per hotel dovrebbero avere è la presenza di PMS, channel manager e booking engine all’interno di un unico gestionale. Con un software tutto in uno sei in grado di gestire il customer journey dalla A alla Z, dalla ricerca delle tariffe alla gestione della prenotazione, senza bisogno di installare costosi programmi esterni.

 

Un software per hotel all-in-one ti permette di tenere sotto controllo vari aspetti della tua struttura, dalle prenotazioni alle tariffe, dai pagamenti agli adempimenti con l’Istat e Alloggiati Web.


Inoltre, con il channel manager puoi sincronizzare le tue tariffe su tutti i tuoi canali di distribuzione in tempi rapidissimi ed evitare così fastidiosi overbooking, mentre con il booking engine integrato sul tuo sito ricevi più prenotazioni dirette e aumenti il tuo RevPAR.



2. Strumento di revenue management 

Un’altra funzionalità che non può mancare in un software gestionale nel 2022 è lo strumento di revenue management

Come puoi definire le tue tariffe senza conoscere l’andamento del mercato? Un programma di revenue management ti permette di impostare il tuo competitive set di riferimento, e di monitorare in qualsiasi momento quando i competitors aumentano o diminuiscono i prezzi, e anche quando sono al completo.

Così facendo potrai impostare una strategia tariffaria ponderata, basandola anche sui report e sulle statistiche che il tuo software di revenue ti mette a disposizione. Il risultato? Vedrai crescere il tuo revenue e di conseguenza anche il tuo fatturato. 

  

3. Strumento di upselling e cross-selling 

A proposito di aumentare il fatturato, un software gestionale hotel dovrebbe essere dotato anche di uno strumento di upselling e cross-selling. Upselling e cross-selling sono infatti due mezzi molto interessanti per vendere ai tuoi ospiti un upgrade o un servizio extra durante la prenotazione, tramite il booking engine, oppure in occasione dell’invio di una email pre-soggiorno.

 

Oltre agli effetti positivi sul fatturato, l’upselling e il cross-selling influiscono anche sulla soddisfazione degli ospiti, che grazie ai servizi e agli upgrade proposti riescono a vivere un’esperienza di vacanza più completa e appagante.

 

4. Check-in online  

Il check-in online è un must per gli alberghi nel 2022. Con l’avvento della pandemia, sempre più ospiti apprezzano la possibilità di effettuare il check-in a distanza, senza contatti con la reception. 

 

Al di là dell’evidente comodità in tempo di pandemia, il check-in online è molto utile per i viaggiatori in quanto permette loro di velocizzare o saltare del tutto il passaggio in reception al loro arrivo. Questo significa meno code e meno stress, e potrebbe contribuire anche a un giudizio finale positivo sul soggiorno. 

 

Ecco perché un software gestionale per hotel dovrebbe offrire questa funzionalità, e soprattutto renderla automatica: un PMS come RoomRaccoon, ad esempio, ti offre la possibilità di creare ed inviare una mail prima dell’arrivo degli ospiti, che contenga tutte le informazioni necessarie per registrarsi (ed eventualmente anche la possibilità di acquistare un servizio extra). 


Per rendere il tutto ancora più rapido, il gestionale di RoomRaccoon permette agli ospiti anche di scannerizzare il proprio documento di identità tramite la funzione ID Scanner. Il funzionamento è semplice: quando l’ospite clicca sul link del check-in online viene reindirizzato a un modulo da cui può scannerizzare il codice a barre del suo documento direttamente con la fotocamera del cellulare.

 

5. Gestione smart dell’housekeeping

Il quinto strumento che il tuo software gestionale hotel dovrebbe assolutamente avere è un programma di pulizie per hotel. Grazie a un software di housekeeping integrato puoi assegnare e monitorare le attività di housekeeping nelle camere e comunicare con gli addetti alle pulizie ogni volta che vuoi tramite un’apposita app per smartphone.

 

Una gestione smart delle pulizie ti aiuta ad evitare perdite di tempo e disguidi con gli ospiti al momento del check-in, perché saprai sempre in tempo reale se la camera a loro assegnata è pronta oppure no.