Quanto stai pagando per le transazioni su carte di credito?

Alcuni albergatori preferiscono richiedere il pagamento al check-in, altri al check-out. Altri ancora preferiscono lasciare la gestione dei pagamenti alle OTA, quindi il cliente paga l’intera importo all’OTA al momento della prenotazione e l’importo viene girato all’albergatore attraverso una carta di credito virtuale (VCC). Al giorno d’oggi la tecnologia viene in aiuto anche per questi temi e l’albergatore può scegliere tra una vasta gamma di metodi di pagamento. Ma quanto si paga in realtà una transazione su Carta di Credito?

La maggior parte degli albergatori indipendenti a cui ho fatto questa domanda ha risposto allo stesso modo: “non ne ho idea”. Il che non è poi così strano, dato che siamo tutti abituati a non considerare i costi per i servizi che usiamo, come per esempio i costi delle banche tradizionali. Dopo tutto, i costi delle commissioni delle OTA sono cristallini, così come l'affitto o il costo di un kg di caffè. Il che ovviamente è utile per gestire un'azienda con costi prevedibili e ottimizzati. Ma avete controllato ciò che la vostra banca ha trattenuto sulle transazioni con carta di credito? Controllate bene i dettagli dei vostri estratti conto e noterete che per la stessa transazione trovate più voci di costo.

 

Come funziona?
I costi variano in base alla carta utilizzata per il pagamento e alla struttura dei costi tradizionalmente complessa e multi-livello dei pagamenti con carta di credito. La banca che ha emesso la carta e la società di carte di credito prendono una congrua parte delle spese di transazione, ma la maggior parte di esse finisce nelle tasche della vostra banca (o acquirente, o Payment Service Provider in gergo finanziario). E questi costi possono facilmente differire di un multiplo di 5+, a seconda di quale carta è stata utilizzata. 

Vista le variabili, avete sicuramente già valutato da tempo se inserire o meno il circuito Amex tra quelli da voi accettati. Amex è considerato il circuito più costoso da accettare ma lo sapevate che una Visa / Mastercard aziendale o una carta non europea è probabilmente più costosa? Oppure, lo sapevate che le carte di credito virtuali  (VCC) rilasciate dalle OTA sono molto più costose da addebitare di una semplice carta Amex? Non ci credete? Date un'occhiata ai costi all’interno del vs estratto conto.

Cosa utile da sapere: Sia nel PMS - Gestionale che nel Booking Engine di RoomRaccoon trovi la possibilità di gestire i pagamenti che non solo aggiungono facilità e maggiore sicurezza ai vostri pagamenti, ma riducono significativamente i costi oltre a renderli trasparenti come il costo di un kg di caffè. Con RoomRaccoon, pagherai l'1,6% + 0,25 € a transazione. Tariffa fissa per tutti i pagamenti effettuati su carte di credito europee. Per le carte extraeuropee, la commissione è fissa del 3,1% + 0,25 euro (ricevere pagamenti dall’UE non è mai stato così economico, vero?) Un cliente si presenta con un’Amex emessa in Germania? 1,6%. Con una VCC? 1,6%. Con una carta aziendale emessa in Spagna? 1.6%!

RoomRaccoon è il PMS-Gestionale più facile da usare, più completo e in più rapida crescita tra gli albergatori indipendenti di tutto il mondo e ci piace mettere alla prova le banche tradizionali che giustificano i costi semplicemente perché sono il canale storico a cui affidarsi per poter effettuare delle transazioni su carte di credito. Personalmente, sono molto motivato a rendere i vostri pagamenti trasparenti, chiari e comprensibili. Inoltre, il mio obiettivo è quello di eliminare qualsiasi costo superfluo. Provate a risparmiare con noi.

 

Tymen van Dyl
Co-Founder RoomRaccoon